Centro di Studi del Canto Liturgico Armeno di Parigi

Direzione: Aram Kerovpyan

Il Centro di Studi è stato creato a Parigi nel gennaio del 1998 ed è la continuazione naturale di una ricerca sviluppata dal 1990 in seno al coro Akn.

Al Centro si insegna il canto liturgico armeno tradizionale seguendo il principio della trasmissione orale.Si praticano esercizi di gruppo o individuali per sviluppare l’udito, la sensibilità alla musica modale,la capacità di memorizzazione e sono finalizzati alla presentazione in pubblico del repertorio.

Il programma di insegnamento è basato sulla teoria modale del canto liturgico armeno che comprende, le melodie-tipo tradizionali, le combinazioni d’intervalli speciali e le particolarità concernenti l’interazione della lingua e della musica. Il programma comprende anche l’apprendimento della Notazione Musicale Moderna Armena.

Il metodo di trasmissione è basato sul principio di assimilazione per imitazione e ripetizione. Non è richiesta nessuna conoscenza musicale per essere ammessi.

I nuovi partecipanti passano un periodo di prova di 3 mesi al termine del quale la loro ammissione è approvata o rifiutata dal Direttore in relazione al loro impegno e alle loro attitudini al canto.

Oggi l’insegnamento è proposto nell’ambito di 2 gruppi di lavoro:

1- Il coro Akn, formato da allievi che seguono il gruppo da più anni.

2- Gli allievi principianti ai quali si uniscono gli altri partecipanti.

Il coro Akn si riunisce tutti i lunedì dalle 21 alle 22,30.

Il gruppo riunito composto dai principianti e dai cantanti più esperti si riunisce tutti i martedì dalle 20,30 alle 22.

Tenuto conto dell’importanza dell’ascolto nella musica modale, i principianti sono invitati a presentarsi come uditori anche il lunedì.

Per ulteriori informazioni contattare
Aram Kerovpyan
Tel.: 33.(0)1 42 06 74 26
Mail: info@akn-chant.org

Intervista di “Nor Haratach” con il direttore del Centro studi del canto liturgico armeno e dell’Ensemble vocale AKN di Parigi, maestro Aram Kerovpyan

Association Akn
chant modal arménien